Luca de Samuele Cagnazzi

Il tonografo 
di Luca de Samuele Cagnazzi

La lettera del ritrovamento del Tonografo di Cagnazzi a distanza di oltre un secolo.

Leggi tutto

Gli ambienti del museo

Il progetto che ha restituito un Gabinetto di fisica al Liceo e una scoperta per tutti i visitatori.

Presto sarà online il progetto di riqualificazione dei nuovi spazi che accoglieranno il gabinetto di fisica, rendendolo fruibile ad un ampio pubblico di visitatori.

Leggi tutto

Il convitto domenicano

Cristiano Chieppa

Al periodo pugliese, che va dal 1835 circa all’anno della morte, appartengono le opere che Luigi Castellucci realizzò ad Altamura intorno alla metà dell’800. In particolare è possibile documentare la presenza dell’architetto bitontino nella veste di progettista e di direttore dei lavori per la realizzazione del Seminario di Altamura. Contemporaneamente egli è impegnato, nella progettazione e costruzione di un’altra importante opera pubblica: il Palazzo Prelatizio di Acquaviva delle fonti. Ma, mentre quest’ultimo viene progettato e realizzato ex novo, l’edificio di Altamura richiede all’architetto un paziente lavoro di riduzione e recupero, come allora si usava dire, indicando con tale locuzione il complesso di trasformazioni necessarie per adattare un edificio ad una nuova funzione.

Leggi tutto
TORNA SU